Proposta formativa per docenti secondaria di II grado:

Metodologie didattiche innovative e utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica


 

Modulo - Editing audio e video (corso Base)
Codice interno Severi - T0021SA

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Infanzia, Primaria, Secondaria 1° e 2° grado
N.ore corso - 12
Date - 21, 27, 28, 31/01
Orario - 14:30-17:30
N.max. corsisti - 25
Formatore - Gasparini Giuseppe

Lo scopo del corso è quello di fornire ai docenti competenze pratiche, nella produzione audio-video, da poter trasferire con immediatezza e semplicità nella loro attività curriculare. Una sorta di ‘prontuario degli esempi creativi’. Ad esempio accedere al laboratorio audio-video con la propria classe, pianificare la realizzazione di un breve reportage video, dividere i ruoli fra gli studenti, illustrare l’allestimento della strumentazione necessaria, iniziare il lavoro, finalizzare il lavoro e discuterlo insieme.
Il corso è estremamente pratico. I partecipanti saranno costantemente coinvolti nella realizzazione concreta degli argomenti affrontati.
Si esploreranno le basi per la realizzazione di prodotti audio video e si imparerà ad usare e ad allestire la strumentazione.
Modulo Video: riprese, editing e montaggio.
Modulo Audio: registrazione, editing e ottimizzazione per il video.

chiuso


 

 * Modulo - Editing audio e video (corso Base) - seconda edizione - 2 giorni
Codice interno Severi - T0021SB

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Infanzia, Primaria, Secondaria 1° e 2° grado
N.ore corso - 12
Date - 16, 17/03
Orario - 16/03 10:00-17:00
                17/03   9:00-16:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Gasparini Giuseppe

Lo scopo del corso è quello di fornire ai docenti competenze pratiche, nella produzione audio-video, da poter trasferire con immediatezza e semplicità nella loro attività curriculare. Una sorta di ‘prontuario degli esempi creativi’. Ad esempio accedere al laboratorio audio-video con la propria classe, pianificare la realizzazione di un breve reportage video, dividere i ruoli fra gli studenti, illustrare l’allestimento della strumentazione necessaria, iniziare il lavoro, finalizzare il lavoro e discuterlo insieme.
Il corso è estremamente pratico. I partecipanti saranno costantemente coinvolti nella realizzazione concreta degli argomenti affrontati.
Si esploreranno le basi per la realizzazione di prodotti audio video e si imparerà ad usare e ad allestire la strumentazione.
Modulo Video: riprese, editing e montaggio.
Modulo Audio: registrazione, editing e ottimizzazione per il video.

chiuso



Modulo - Cooperative learning
Codice interno Severi - SS045SA

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso - 9
Date - 27/02, 5, 9/03
Orario - 15:00-18:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Di Nuzzo Fabio

Fornire competenze per gestire situazioni di apprendimento o lavoro in gruppo con strumenti digitali.
-introduzione al cooperative learning e demo lezioni cooperative learning con strumenti digitali;
-approcci metodologici cooperative learning, lavori di gruppo;
-considerazioni di sintesi e presentazioni dei lavori di gruppo.

chiuso


 

 * Modulo - Digital storytelling - formula 2 giorni
Codice interno Severi - SPS53SA

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Secondaria 1° e 2° grado
N.ore corso - 12
Date - 20, 21/02
Orario -  20/02  10:00-17:00
                 21/02    9:00-16:00
N.max. corsisti - 40
Formatore - Pian Alberto

Apprendere una precisa metodologia di storytelling fondata su una comunicazione globale da applicare immediatamente in classe in qualsiasi disciplina.
Strutturare un sistema globale di Knowledge Management per didattica creativa e multicanale.
Dato che possiamo utilizzare decine di tecniche e strumenti diversi, la loro articolazione in due giornate di formazione di 6 ore ciascuna, sarà stabilità in base ai contatti preliminari con la scuola e all’incontro con i partecipanti al primo giorno. In linea di massima si partirà da una scrittura narrativa e dell’articolazione della sua comunicazione nei seguenti campi: costruzione di una photowebstory, di una landing page, di un filmato di ispirazione, di un tutorial strutturato attraverso una piattaforma di controllo e gestione, di un poster, di un invito all’evento di presentazione della narrazione, vista in termini di globalità delle comunicazione in differenti canali.
Prerequisiti
Mostrare un reale interesse a migliorare la propria didattica attraverso l’impiego di tecniche creative e globali di storytelling. Eseguire i compiti preliminari che verranno forniti prima degli incontri (essenziale per il successo del corso). Capacità di mettersi in gioco personalmente, di sfruttare la propria creatività, e di cooperare proattivamente con il gruppo. Normale utilizzo di strumenti mobili (smartphone, tablet), conoscenze minime computer. Sapersi iscrivere a servizi Internet attraverso ID e password.

chiuso


 

Modulo - Fonti umanistiche on line
Codice interno Severi - SS091SA

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso - 9
Date - 4, 11, 18/03
Orario - 15:00-18:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Pedersoli Alessandra

La disponibilità e l’accessibilità delle fonti letterarie, iconografiche e multimediali in rete, sia antiche, sia contemporanee, rappresenta oggi un prezioso strumento di ricerca che può offrire anche importanti sbocchi didattici. Data la quantità e vastità delle risorse oggi interrogabili, ci si sente a volte disorientati e diviene necessario definire alcune griglie per valutarne auctoritas, bontà ed utilità.
Come reperire ed impiegare quindi criticamente le fonti in rete? Come valutarne l’autorevolezza? Come impiegarle in relazione alle nuove tecnologie in un panorama di sapere condiviso? Quali strumenti si possono utilizzare per impiegarle proficuamente in un contesto didattico e di di ricerca? È da questi interrogativi che il corso prende avvio per tentare possibili percorsi di metodo.
Il corso, destinato ai docenti di scuola secondaria superiore (non necessariamente di materie umanistiche), si prefigge di fornire una griglia di metodo per valutare accessibilità, opportunità e criticità delle risorse in rete. In particolare verrà presentata una rassegna ragionata di alcune banche dati relative alle fonti testuali, iconografiche e multimediali di ambito letterario, artistico, architettonico, teatrale e cinematografico. La rassegna non avrà ovviamente alcun carattere di esaustività, ma, attraverso case studies servirà come esempio per elaborare alcuni percorsi didattici.
Il metodo adottato sarà laboratoriale e incentrato sull’uso delle TIC. Una prima parte consisterà nella disamina di alcuni casi specifici, una seconda, invece, condotta a piccoli gruppi, metterà a frutto le conoscenze acquisite per abbozzare alcune produzioni letterarie, iconografiche e multimediali, e affinare quindi le abilità di dialogo con i contenuti in rete e la loro restituzione sotto forma di percorso didattico.

 

Modulo - Potenziamento discipline STEM con Arduino
Codice interno Severi - SS016SA

Sede
- ITI F.Severi - Padova
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso - 12
Date - 11, 16, 18, 25/03
Orario - 15:00-18:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Labbri Mirko

Obiettivo generale:
rendere i docenti capaci di esportare l’esperienza in Ambito STEAM fatta durante il corso in una classe con esempi di attività e rubriche di valutazione. La metodologia è quindi il learning by doing strutturato su seguenti fasi: built, try, think, retry, rethink, repeat.
Introduzione:
conoscenza dei componenti elettronici e loro uso nell’attività didattica ;esempi di percorsi multidisciplinari collegabili all’attività; costruzione di un circuito base; presentazione di possibili interfacce di programmazione (Arduino IDE, Mblock) su PC e device mobili; realizzazione di un esempio funzionante.
Ampliamento operativo:
esercitazioni sulla costruzione di un semaforo con diversi attuatori, programmazione di un display; uso di sensori per l’acquisizione di dati.
Valutazione:
la valutazione nell’ambito delle attività COROMATI: COding, Robotics, MAking e TInkering. Realizzazione di un rubrica in collegamento alle indicazioni nazionali.

 


 

Modulo - Cooperative learning
Codice interno Severi - SS045EA

Sede
-  IIS "A.Meucci" di Cittadella
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso -  9
Date - 6, 13, 25 marzo 2020
Orario - 14:30-17:30
N.max. corsisti - 25
Formatore - Di Nuzzo Fabio

Fornire competenze per gestire situazioni di apprendimento o lavoro in gruppo con strumenti digitali.
-introduzione al cooperative learning e demo lezioni cooperative learning con strumenti digitali;
-approcci metodologici cooperative learning, lavori di gruppo;
-considerazioni di sintesi e presentazioni dei lavori di gruppo.

 

Modulo - Fonti umanistiche on line
Codice interno Severi - SS091EA

Sede
-  Liceo "Tito Lucrezia Caro" di Cittadella
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso -  9
Date - 26, 27 marzo e 1 aprile
Orario - 15:00-18:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Pedersoli Alessandra

La disponibilità e l’accessibilità delle fonti letterarie, iconografiche e multimediali in rete, sia antiche, sia contemporanee, rappresenta oggi un prezioso strumento di ricerca che può offrire anche importanti sbocchi didattici. Data la quantità e vastità delle risorse oggi interrogabili, ci si sente a volte disorientati e diviene necessario definire alcune griglie per valutarne auctoritas, bontà ed utilità.
Come reperire ed impiegare quindi criticamente le fonti in rete? Come valutarne l’autorevolezza? Come impiegarle in relazione alle nuove tecnologie in un panorama di sapere condiviso? Quali strumenti si possono utilizzare per impiegarle proficuamente in un contesto didattico e di di ricerca? È da questi interrogativi che il corso prende avvio per tentare possibili percorsi di metodo.
Il corso, destinato ai docenti di scuola secondaria superiore (non necessariamente di materie umanistiche), si prefigge di fornire una griglia di metodo per valutare accessibilità, opportunità e criticità delle risorse in rete. In particolare verrà presentata una rassegna ragionata di alcune banche dati relative alle fonti testuali, iconografiche e multimediali di ambito letterario, artistico, architettonico, teatrale e cinematografico. La rassegna non avrà ovviamente alcun carattere di esaustività, ma, attraverso case studies servirà come esempio per elaborare alcuni percorsi didattici.
Il metodo adottato sarà laboratoriale e incentrato sull’uso delle TIC. Una prima parte consisterà nella disamina di alcuni casi specifici, una seconda, invece, condotta a piccoli gruppi, metterà a frutto le conoscenze acquisite per abbozzare alcune produzioni letterarie, iconografiche e multimediali, e affinare quindi le abilità di dialogo con i contenuti in rete e la loro restituzione sotto forma di percorso didattico.

 

Modulo - Editing audio e video (corso Base)
Codice interno Severi - SS021EA

Sede
-  I.T.S.  "Giacinto Girardi", via J.F.Kennedy, Cittadella (PD)
Destinatari - Secondaria 2° grado
N.ore corso -  12
Date -  10,  14,  17/02
Orario - 14:00-18:00
N.max. corsisti - 25
Formatore - Gasparini Giuseppe

Lo scopo del corso è quello di fornire ai docenti competenze pratiche, nella produzione audio-video, da poter trasferire con immediatezza e semplicità nella loro attività curriculare. Una sorta di ‘prontuario degli esempi creativi’. Ad esempio accedere al laboratorio audio-video con la propria classe, pianificare la realizzazione di un breve reportage video, dividere i ruoli fra gli studenti, illustrare l’allestimento della strumentazione necessaria, iniziare il lavoro, finalizzare il lavoro e discuterlo insieme.
Il corso è estremamente pratico. I partecipanti saranno costantemente coinvolti nella realizzazione concreta degli argomenti affrontati.
Si esploreranno le basi per la realizzazione di prodotti audio video e si imparerà ad usare e ad allestire la strumentazione.
Modulo Video: riprese, editing e montaggio.
Modulo Audio: registrazione, editing e ottimizzazione per il video.

chiuso


* Una sessione di formazione audio/video e il laboratorio Digital Storytelling saranno proposti in formula residenziale (2 giorni  6+6h), con ospitalità a carico dell'ITI Severi per chi arrivi da distanze superiori a 60' con il mezzo pubblico più veloce (il riferimento è alla sede - residenza o servizio - più vicina all'ITI Severi).